Il nostro sito usa cookie per offrire una migliore fruibilità di navigazione inclusi cookie "terze parti" e di profilazione per sottoporti contenuti in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui . Se prosegui nella navigazione sul sito acconsenti all'uso dei cookie.
11 ott 2018

Il GRUPPO MENARINI annuncia un accordo commerciale per Vabomere, Orbactiv e Minocin in 68 Paesi


- Espande l’attuale accordo di commercializzazione e co-sviluppo per delafloxacina
Consolida il focus strategico dell’azienda nell’area delle malattie infettive

 

FIRENZE, 11 ottobre 2018 - Il Gruppo Menarini, azienda biofarmaceutica italiana presente in 136 paesi in tutto il mondo, e Melinta Therapeutics, azienda statunitense dedicata alla ricerca, al co-sviluppo e alla commercializzazione di nuovi antibiotici per il trattamento di infezioni batteriche gravi, annunciano un nuovo accordo in base al quale Menarini acquisisce i diritti esclusivi per meropenem/vaborbactam (VabomereTM negli Stati Uniti), oritavancina (Orbactiv®) e minociclina IV (Minocin IV®) in 68 paesi in Europa, in Asia-Pacific tra cui Cina, Corea del Sud,  Australia e nel Commonwealth of Independent States (CIS), inclusa la Russia.

Questo nuovo accordo si aggiunge a quello già esistente per la commercializzazione e il co-sviluppo tra Melinta e Menarini per delafloxacina - firmato nel 2017 - negli stessi 68 mercati.

"Siamo entusiasti di ampliare la nostra partnership con il Gruppo Menarini ed estendere significativamente la disponibilità globale al nostro crescente portfolio di antibiotici", ha dichiarato Dan Wechsler, Presidente e CEO di Melinta.

"Menarini accoglie con grande entusiasmo questa opportunità per continuare la nostra collaborazione con Melinta, che rafforzerà ulteriormente la nostra presenza nel mercato delle malattie infettive", ha dichiarato Pio Mei, Direttore Generale del Gruppo Menarini. "L'aggiunta di meropenem/vaborbactam, oritavancina e minociclina IV al portfolio attuale rafforza la nostra piattaforma di farmaci per le malattie infettive a sostegno della nostra mission "Infection in Focus" volta a combattere le infezioni che sono motivo di una crescente preoccupazione globale”.

L'autorizzazione all'immissione in commercio per meropenem/vaborbactam è attualmente in fase di revisione da parte di EMA. Il 20 settembre 2018 il Comitato per i Medicinali per Uso Umano (CHMP) ha espresso il suo parere positivo, raccomandando il rilascio dell'autorizzazione all'immissione in commercio per il medicinale destinato al trattamento delle infezioni complicate del tratto urinario e pielonefriti, delle intra-addominali complicate, delle polmoniti acquisite in ospedale, delle possibili infezioni sistemiche a queste associate e delle infezioni dovute a organismi gram-negativi aerobici in cui le opzioni di trattamento sono limitate. Oritavancina, un lipoglicopeptide a lunga durata d'azione, è stato approvato da EMA nel trattamento delle infezioni batteriche acute della pelle e della struttura cutanea (Acute Bacterial Skin and Skin Structure Infection ABSSSI) negli adulti, causate da batteri gram-positivi suscettibili, incluso lo Staphylococcus aureus meticillino-resistente (MRSA).

 

LA QUALITÀ AL PRIMO POSTO

 
 

La qualità è il punto di partenza e di arrivo di un farmaco Menarini.

LEGGI TUTTO »