Il nostro sito usa cookie per offrire una migliore fruibilità di navigazione inclusi cookie "terze parti" e di profilazione per sottoporti contenuti in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui . Se prosegui nella navigazione sul sito acconsenti all'uso dei cookie.
21 giu 2017

Menarini Ricerche presenterà i dati più recenti sullo sviluppo preclinico del suo nuovo ADC MEN1309/OBT076 al 29° simposio Pezcoller.


Pomezia, 21 Giugno 2017 Menarini Ricerche in collaborazione con l’azienda inglese Oxford Biotherapeutics (OBT) presenterà, al 29° simposio Pezcoller, che avrà luogo il 22 e 23 Giugno a Trento – Italia,.gli ultimi dati relativi al nuovo anticorpo armato (Antibody Drug-Conjugate, ADC) MEN1309/OBT076 in sviluppo per il trattamento dei tumori solidi ed ematologici

I risultati degli studi preclinici dell’ADC MEN1309/OBT076 e della caratterizzazione del suo antigene target, saranno riassunti in un poster intitolato: “MEN1309/OBT076: a novel Antibody-Drug Conjugate targeting the Ly75/CD205 antigen”.

Questo poster sarà focalizzato sulla caratterizzazione dell’antigene target LY75/CD205 e sull’attività antitumorale in vitro e in vivo del MEN1309/OBT076. L’anticorpo ha mostrato rilevanti potenzialità a sia per i linfomi Non Hodgkin, che per i tumori solidi, in particolare per un sottotipo specifico di tumore della mammella.

 

Informazioni sul MEN1309/OBT076

MEN1309/OBT076 è un anticorpo monoclonale umano IgG1 interamente umanizzato e coniugato con un potente agente citotossico, derivato della maitansina.

L’ADC è diretto contro un nuovo antigene di membrana, CD205, il quale è stato trovato iper-espresso nei linfomi di tipo B-Non Hodgkin e nei tumori solidi come alcune sottopopolazioni del tumore della mammella.

MENARINI PILLS OF ART

Su concessione del Ministero per i beni e le attività culturali Leggi tutto »