Il nostro sito usa cookie per offrire una migliore fruibilità di navigazione inclusi cookie "terze parti" e di profilazione per l‘invio di comunicazioni commerciali in linea con le preferenze manifestate dall‘utente nell‘ambito della navigazione in rete. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Se prosegui nella navigazione sul sito acconsenti all‘uso dei cookie

Terapia antinfettiva

L’argomento “antibiotici” è diventato oggi molto popolare. Alcune domande vengono poste anche su giornali non medici e interessano sempre più frequentemente trasmissioni radiofoniche e televisive (per esempio: “cosa sono i batteri e le infezioni? Cosa sono gli antibiotici e quali infezioni curano? Quando e per quanto tempo prenderli? Sono sicuri per gli esseri umani? Cos’è l’antibiotico-resistenza? Ecc.). Menarini si dedica principalmente ad antibiotici attivi su batteri resistenti ad altri antibiotici e, parallelamente, s’impegna, a livello nazionale e internazionale, in incontri scientifici educazionali e in gruppi di lavoro sull’antibiotico-resistenza che implicano la collaborazione ai sistemi di Sorveglianza Epidemiologica Europea e alla costituzione di un comitato specificamente dedicato allo studio del problema e formato dalla Federazione Europea per la Valutazione dei Medicinali ( EMEA) e da altri Esperti provenienti dalle Università e da altre Istituzioni e Società Scientifiche.

  • Terapia antivirale

I virus per vivere e potersi replicare devono obbligatoriamente parassitare una cellula vivente per sfruttarne i sistemi replicativi. I farmaci antivirali devono bloccare la replicazione virale evitando di danneggiare la cellula ospite, distinguendo tra i processi replicativi del virus e quelli della cellula ospite. La ricerca Menarini ha recentemente messo a disposizione della Classe Medica un farmaco antivirale, particolarmente innovativo, per la terapia dell’Herpes Zoster, per il quale è comunque assolutamente necessario il consulto del medico.

  • Cos’è un antibiotico?

Gli antibiotici agiscono in maniera selettiva sui batteri, interferendo con i meccanismi vitali di questi (parete batterica, sintesi delle proteine, ecc.) e causando la morte dei batteri o il blocco della loro proliferazione; essi aiutano così il sistema immunitario (anticorpi, ecc.) a guarire l’organismo infetto. Gli antibiotici di uso più comune uccidono i batteri agendo sulle loro strutture esterne ed interne; tali strutture mancano o differiscono da quelle delle cellule umane che, per tale ragione, non vengono lese dagli antibiotici.

  • Il corretto uso dell’antibiotico

Menarini presta grande attenzione al corretto uso degli antibiotici e al problema di quei batteri che "imparano" a "sconfiggere" l’antibiotico che il paziente sta prendendo ("antibiotico-resistenza" o "resistenza batterica agli antibiotici"); i batteri sopravvissuti ad un antibiotico possono "insegnare" ai propri "figli" o "parenti" a riconoscere quell’antibiotico e a resistergli. Questo è uno dei motivi principali per cui gli antibiotici vanno presi solo in caso di reale necessità secondo il parere clinico del proprio medico curante seguendo con attenzione nei modi, nei tempi e nella durata il trattamento prescritto.

Diagnostica

 

Tecnologia avanzata.

LEGGI TUTTO »

Biotech

 

Da trent’anni Menarini è leader in Italia nel settore biotech.

LEGGI TUTTO »

Innovazione e ricerca

 

Un impegno costante nella ricerca sui nuovi farmaci.

LEGGI TUTTO »

La qualità al primo posto

 
 

La qualità è il punto di partenza e di arrivo di un farmaco Menarini.

LEGGI TUTTO »